Messaggio ai simpatizzanti

Ti informiamo che questa sera, giovedì 24 luglio, la consueta riunione settimanale presso la Caffetteria Incontri non avrà luogo perchè…siamo tutti in Consiglio comunale ! Partecipa anche tu: ti invitiamo ad assistere alla seduta consiliare in “piccionaia” dalle h 20,00 !
Se non ti è possibile essere presente, puoi seguire la diretta streaming collegandoti dalle h 20,00 sul sito del Comune di Chieri, www.comune.chieri.to.it/comune/consiglio-comunale

Informati: Partecipa !

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

COMUNICAZIONE URGENTE !

OGGI, GIOVEDI’ 26 GIUGNO 2014, LA RIUNIONE SETTIMANALE DEL GRUPPO MOVIMENTO 5 STELLE CHIERI, PRESSO LA CAFFETTERIA INCONTRI ALLA H 21.15, NON AVRA’ LUOGO.
CI RITROVIAMO QUINDI GIOVEDI’ PROSSIMO. VI INVITIAMO, COME SEMPRE, A PARTECIPARE NUMEROSI. VOGLIAMO CONOSCERE LE VOSTRE IDEE E LE VOSTRE NECESSITA’ E COSTRUIRE CON VOI UNA CHIERI A MISURA DEI CHIERESI !
A PRESTO !
MOVIMENTO 5 STELLE CHIERI

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Comunicato stampa

manifesto_70x100_template_V3

Carissime Elettrici e Gentili Elettori,

Vi ringrazio di cuore per l’importante voto che avete espresso portandoci, alla nostra prima “Elezione Comunale”, ad essere la seconda forza politica per numero di voti, 3.242, dimostrando così di avere fiducia non solo nel programma politico offerto ma, ancor di più, nelle battaglie che ormai da molti anni stiamo portando avanti, per rendere Chieri una città migliore dove chiunque possa sentirsi felice di vivere.

Ci saremmo battuti con buone possibilità di vincere il ballottaggio, se l’attuale legge non premiasse l’unirsi in coalizioni che servono sì per vincere, ma che poi possono dare nel governare esiti modesti, per le motivazioni che già si sono evidenziate nell’ultimo quinquennio.

Per noi attivisti del M5S di Chieri, questi ultimi anni sono stati un periodo meraviglioso che ci ha visto impegnati a studiare politica, approfondire gli argomenti più diversi, conoscere tante belle persone, “importanti” e “comuni”, ideare, creare, innovare concetti che avremmo potuto mettere da subito in campo per i Chieresi.  Soprattutto avremmo potuto sperimentare, in un modo assai più incisivo, quella Democrazia Partecipata, che noi a Chieri stiamo già praticando, ad esempio con il Comitato Tabasso. E che, per altri, é stata finora un’espressione povera di contenuti.

E’ stata una campagna politica corretta; il risultato non è stato sicuramente quello che più ci avrebbe soddisfatto, ma entreremo in Consiglio Comunale con tre Consiglieri o forse due (a seconda di chi vincerà il ballottaggio). Ci batteremo per tutti Noi Cittadini, faremo un’opposizione responsabile, dura se sarà necessario, ma andremo a fondo dei problemi e saremo pronti a proporre e costruire insieme alle altre forze politiche nuove soluzioni, nell’interesse di tutti.  Ugualmente, ci vedrete ai banchetti nei fine settimana, ci ritroveremo al giovedì sera come al solito (lasciando la porta aperta a tutti), e non mancheranno altre possibilità di incontro con la gente, di cui saremo sempre Portavoce nelle istituzioni.

Abbiamo letto sul Corriere della settimana scorsa un sottotitolo forte, a pag. 5, a me attribuito: un’affermazione un po’ troppo accesa, e non voluta realmente. Ma parlando può scappare una parola di troppo, particolarmente a persone sanguigne che fanno dell’onestà, della caparbietà e della giustizia, il loro punto di forza.

Crediamo fermamente in una democrazia dove il merito, la serietà e la lealtà siano prerogative fondamentali per governare bene insieme ai cittadini; riteniamo un dovere il rispetto di quanti ci hanno votato e per questo, non essendo noi “padroni” di quei voti, lasciamo piena libertà di coscienza, senza dare alcuna indicazione di voto.

Auguriamo buon lavoro a chi vincerà il ballottaggio.

Noi non molleremo mai: ne siano certi i Chieresi tutti.

Paolo Savio ed il suo Gruppo

M5S Chieri

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Rappresentanti di lista

 

Scarica il PDF del vademecum per i rappresentanti di lista cliccando sull’immagine.
Schermata 2014-05-23 alle 23.06.56

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Il contratto di disponibilità del Palazzetto indoor a San Silvestro: vera convenienza?

Dicembre 2012: il Comune lancia la gara per affidare tramite il nuovissimo contratto di disponibilità, la costruzione del centro sportivo polivalente a San Silvestro. Il contratto è apparentemente molto semplice e conveniente: l’impresa costruisce a sue spese e a suo rischio l’immobile ed in cambio il Comune, versando un canone annuale per 25 anni lo avrà a sua disposizione.
Perché allora lamentarsi di questo ottimo affare?
Occorre innanzitutto sapere che nel mese di maggio 2013, quando i lavori e la progettazione erano ormai già stati assegnati al vincitore della gara, non esisteva nessun accordo scritto tra comune e associazioni per garantire la fruizione ma anche la saturazione dell’impianto in questione. Il rischio di costruire una cattedrale nel deserto era quindi elevatissimo.
In secondo luogo, si noti che fino ai primi 4 mesi del 2013, solo 12 enti locali avevano optato per l’utilizzo di questo nuovo tipo di contratto e il Comune di Chieri era anche tra i primi 4 per valore dell’opera oggetto di gara. Inoltre, l’iter è stato attivato anche in anticipo alla pubblicazione delle Linee guida sulle operazioni di leasing finanziario e sul contratto di disponibilità pubblicate dall’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici (AVCP); agendo in questo modo, non si è potuto sicuramente tenere conto delle preziose indicazioni contenute nel documento che avrebbero aiutato gli amministratori a redigere un contratto magari più cautelativo e conveniente per la collettività.
Ma cosa prevede esattamente questo contratto?
Il contratto di disponibilità permette agli enti di realizzare opere che diversamente sarebbero precluse dai vincoli del patto di stabilità. Nel caso specifico di Chieri, affidando i lavori ad un’impresa che si è accollata l’investimento iniziale (2,5 milioni iva esclusa) in cambio di un canone (235mila euro/anno) versato per una durata di 25 anni, il comune potrà sì utilizzare il bene, ma ne potrà diventare proprietario solo al termine del contratto e pagando un ulteriore prezzo di riscatto (ad oggi non definito).
Da un’analisi più approfondita e tenuto conto dei pareri emessi dalla Corte dei Conti e da quanto esplicitato nelle linee guida sopra citate, ci sentiamo di sollevare qualche dubbio sull’effettiva convenienza di questa operazione.
Cominciamo dall’esborso complessivo che il comune affronterà: se il comune avesse contratto un mutuo ventennale per finanziare l’opera ad un tasso fisso del 5% (ben oltre il tasso massimo proposto da Cassa Depositi e Prestiti), si sarebbe trovato a pagare una rata annuale di valore leggermente superiore al canone previsto, ma senza dover pagare un’ulteriore somma per il riscatto finale dell’opera. Inoltre, l’aleatorietà del prezzo di riscatto finale introduce un elemento di incertezza che nasconde il rischio di un maggiore esborso per il Comune. Sulla base di queste nostre ipotesi, sarebbe auspicabile una più attenta ed approfondita analisi tecnico-finanziaria per fugare ogni dubbio che quest’operazione possa ricondursi ad un mero aggiramento del patto di stabilità che non tiene conto del maggiore costo per la collettività che ne deriva.
Nel contratto è anche stabilito che tutte le spese necessarie per rendere l’impianto fruibile e disponibile debbano essere prese in carico dall’impresa. Secondo l’AVCP, in queste attività dovrebbero essere incluse anche le spese di custodia, che però, nel nostro caso, sono chiaramente state poste in carico al comune. Una svista? Un errore? Sicuramente un costo in più per i cittadini.

Alla luce di quanto esposto possiamo affermare che anche in questo caso, come in altre vicende legate alla riqualificazione del centro sportivo San Silvestro (si ricordi la demolizione della pista di pattinaggio), la fretta è stata una cattiva consigliera. Con suo comportamento pervicace e senza la minima volontà di ascoltare le voci non allineate, l’Amministrazione chierese ha dichiarato che i lavori inizieranno presto, nonostante che, lo ribadiamo:
1- esista una raccolta firme per l’indizione di un referendum,
2- non si siano definiti accordi chiari con le associazioni sportive che garantiscano l’effettiva saturazione di utilizzo dell’impianto,
3- porterà ulteriore cementificazione del territorio e una riduzione dell’unico grande polmone verde chierese,
4- l’iniziativa regalerà una maggiore esposizione economica al comune negli anni a venire.

Sicuramente una pessima vicenda per il comune di Chieri, sicuramente un motivo per esporre queste considerazioni alla Procura della Corte dei Conti.

Ci vediamo in comune, sarà un piacere.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

M5S CHIERI: LETTERA DI RISPOSTA AL COMITATO ACQUA PUBBLICA

manifesto_70x100_template_V3

Egr. Sig. Direttore,

volentieri rispondo in qualità di candidato a Sindaco per il MoVimento 5 Stelle Chieri all’appello del Comitato Acqua Pubblica divulgato lo scorso venerdì 25 aprile sul Suo giornale.

Nel programma elettorale depositato presso l’Albo Pretorio del Comune di Chieri, visionabile e scaricabile sul sito www.chieri5stelle.it , abbiamo messo nero su bianco il nostro impegno a perseguire i risultati dei referendum sull’acqua.

Nella sezione denominata “Acqua Pubblica”, da pag. 30, affermiamo, tra l’altro: “Ci impegneremo e faremo tutto quanto necessario affinché l’acqua sia gestita dall’Amministrazione pubblica e sottratta alle logiche del mercato e del profitto”.

“Avremo particolare attenzione alla salvaguardia della recente modifica dello Statuto Comunale voluta dai cittadini chieresi; collaboreremo con il Comitato Acqua Pubblica e ci impegneremo a far recepire la proposta di delibera di iniziativa popolare con la quale i cittadini chieresi hanno chiesto la trasformazione della SMAT da S.p.A. in Azienda speciale consortile pubblica, partecipata sia dai lavoratori che dai cittadini; ci impegneremo a revocare la delibera n. 8 votata il 28 gennaio 2014 dal Consiglio Comunale poiché non risponde a quanto richiesto dai cittadini con il referendum, lasciando ancora aperta la porta ad una possibile privatizzazione di SMAT”.

Il nostro impegno civico verso l’Acqua Bene Comune nasce con la convinta adesione del M5S nel 2010, praticamente dalla sua fondazione, al Comitato Acqua Pubblica Chieri, al fine di sottoporre all’attenzione dei cittadini una proposta di modifica dello Statuto comunale, che viene presentata in concomitanza con la raccolta firme per richiedere i referendum contro la privatizzazione del servizio idrico.

Maria Rosa Lo Monaco, Davide Bello, Alberto Rosso ed Alberto Sega sono gli attivisti M5S che partecipano nel maggio del 2010 alla campagna referendaria e che continuano a seguire i lavori del Comitato Acqua Pubblica.

Nel dicembre 2010 il Comune di Chieri sancisce definitivamente sul proprio Statuto con l’art. 4 comma 2 bis e con l’art. 36 bis che l’acqua è un diritto, che il servizio idrico integrato è senza scopo di lucro, che la proprietà della rete di acquedotto e distribuzione è pubblica e inalienabile e che la gestione della rete e l’erogazione del servizio idrico sono attuate mediante enti o aziende interamente pubblici.

Ad oggi, però, l’attività del Comitato non è ancora conclusa, poiché l’attuazione dei referendum è rimasta “congelata nei cassetti comunali”, come dichiarato dallo stesso Comitato nell’articolo dello scorso venerdì.

Come candidato a Sindaco per il M5S, con il totale supporto della mia lista di candidati Consiglieri, dichiaro formalmente al Comitato Acqua Pubblica e a tutti i cittadini chieresi che considerano i Beni Comuni una risorsa essenziale per lo sviluppo della comunità, che, se il 25 maggio prossimo saremo eletti alla guida della città di Chieri, la revoca della delibera n. 8 del 28 gennaio 2014 e la trasformazione di Smat da S.p.A. in Azienda speciale consortile pubblica rappresenteranno uno dei primi atti concreti della nostra Amministrazione, come sottoscritto nel programma elettorale depositato presso il Comune di Chieri.

Colgo l’occasione per invitare tutti i Chieresi a leggere il nostro programma elettorale pubblicato sul sito www.chieri5stelle.it e sulla nostra pagina Facebook (www.facebook.com/Movimento5StelleChieri), 58 pagine piene di idee concretizzabili e di progetti di miglioramento per la nostra Chieri. O a recarsi presso i nostri banchetti informativi, dove è possibile ricevere la versione cartacea del programma e delle iniziative pensate per la città.

Paolo Savio, candidato a Sindaco M5S per Chieri

Chieri, felici di Viverci !

10256220_663843057018248_2780999792135048977_n

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

MoviFest Chieri “Libera il tuo sogno” Piazza Europa 17 e 18 Maggio – dalle 16 alle 24

10341549_663843157018238_8091542896049741329_n

La città si accende di iniziative:
Artisti, mostre, dibattiti, specialità enogastronomiche, giochi, attività solidali, aperitivi e musica dal vivo.

Raccolta fondi per sostenere il C.I.R.
Sabato 17 maggio, dalle 15 alle 18
Domenica 18 maggio, dalle 9 alle 12

Contest fotografico, cliccando qui trovate tutte le info.

Area bimbi
Sabato 17 e Domenica 18 dalle 16 alle 18:30

Eventi
Sabato 17 e Domenica 18 dalle 18 alle 24
Musica, concerti live, jam session, musicisti e teatranti si strada, playback theater, spettacolo di barman acrobatici

Ristorazione & Cocktail
Sabato e domenica dalle 16 alle 24
Grigliata di carne e verdure miste, torte salate, patatine, tagliere di salumi e formaggi, vino, birra e dolci.
Madrugada
Borderline
Old Building
Old Trafford
Bar Riccio
Cantina Terre dei Santi di Castelnuovo

Interventi M5S
Sabato e domenica dalle ore 16 alle 19
I primi 100 giorni a cinque stelle

Sabato e domenica ore 18 e ore 21
Presentazione del candidato Sindaco Paolo Savio e del suo Gruppo

Domenica dalle ore 21:30 alle 22:30
Presentazione di Davide Bono, candidato Presidente della Regione Piemonte
Parteciperanno Giorgio Bertola, candidato al Consiglio Regionale, dei parlamentari Laura Castelli, Alberto Airola, Fabiana Dadone, Carlo Martelli, Mirko Busto e Silvia Chimienti.

10256220_663843057018248_2780999792135048977_n

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Questionario sulla scuola

manifesto_70x100_template_V3

Cari Chieresi: insegnanti, genitori, studenti

PERCHE’ UN QUESTIONARIO SULLA SCUOLA

L’obiettivo del presente questionario è comprendere lo stato attuale delle scuole e del sistema educativo a Chieri, quali sono i punti di forza e quali i punti di inefficienza da migliorare.

Si tratta della prima tappa di un percorso ben più ampio, che punta ad un maggior coinvolgimento delle famiglie, degli insegnanti e degli studenti nelle scelte che li riguardano.

Chiediamo quindi solo pochi minuti del vostro tempo per compilare questo questionario che sarà anonimo e utilizzato solo per fini statistici e conoscitivi.

Pensiamo che i soggetti che operano nell’ambito educativo, così come le persone che fruiscono di questo importante servizio, siano coloro che meglio possono esprimere un giudizio, proporre eventuali suggerimenti, idee. Abbiamo bisogno del vostro aiuto per migliorare l’offerta educativa:le vostre risposte costituiscono una fonte preziosissima di informazioni e saranno utili per una futura progettazione condivisa di interventi mirati sul nostro territorio.

Il questionario compilato potrà essere compilato direttamente sulla pagina del Movimento 5 stelle Chieri cliccando qui.

Vi ringraziamo per la vostra gentile collaborazione e restiamo a vostra disposizione per qualsiasi ulteriore informazione.

Paolo Savio ed il suo Gruppo

MoVimento 5 Stelle Chieri

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Contest fotografico – Libera il tuo sogno

L’iniziativa invita a raccontare, attraverso immagini, quali sono gli aspetti di Chieri che ci fanno sognare di più.

Il concorso fotografico, alla sua prima edizione, si svolgerà dal 3 al 13 di maggio 2014, ed è promosso da Paolo Savio, candidato Sindaco per la città di Chieri e dal suo gruppo del Movimento 5 Stelle.

Il regolamento del contest fotografico è scaricabile cliccando qui

Il modulo per l’iscrizione è scaricabile cliccando qui

Schermata 2014-05-04 alle 08.55.50

 

 

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Paolo Savio candidato sindaco

UNO_CAMPAGNA_pag1-4_V1

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento